EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vaselina bio, l’ingrediente cosmetico più discusso

vaselinaPerché una serie di nuovi prodotti cosmetici, organici o naturali, si promuovono come “senza vaselina”?

La vaselina viene prodotta grazie alla raffinazione di petrolati ed è stata usata per anni nella cura della pelle. Non è sicuramente un prodotto eco-friendly in quanto non può vantare una formulazione naturale e di fatto non ha nulla di “green”.

Oggi quella di miglior qualità è usata in campo farmaceutico per la produzione di pomate, gel per le labbra, anti funghi, prodotti per l’infanzia e l’igiene; in campo cosmetico per i balsami per capelli e i lucidalabbra. Essendo un derivato del petrolio, una normativa europea del 2004 ha però considerato il petrolato (o paraffina o olio di vaselina), una sostanza potenzialmente cancerogena: solo la vaselina altamente raffinata può essere utilizzata nella cosmesi, all’interno dell’Unione Europea.

Le alternative alla vaselina nei cosmetici sono più costose e più difficili da formulare e attualmente la vaselina è il prodotto più economico, con disponibilità abbondante e generalmente sicuro disponibile: inoltre, si mescola facilmente in laboratorio per creare i prodotti che usiamo ogni giorno, il che ci fa presupporre che non sparirà tanto in fretta dal mercato.

Derivati dal petrolio e siliconi sono i maggiori nemici della pelle. Quando si acquista un prodotto è meglio scegliere quello privo di queste sostanze o che comunque ne contenga il meno possibile. Alla lunga, i cosmetici ricchi di questi agenti chimici – e sono molti – non solo non danno i risultati sperati ma provocano effetti contrari. Un’alternativa c’è ed è rappresentata dal “naturale”.

Attraverso internet è possibile reperire semplici ricette di BIO VASELINA, ovvero un unguento fatto in casa. A differenza di quella che si trova in farmacia che è un petrolato (quindi oli minerali che inquinano e danneggiano la pelle), questa fatta in casa è biologica, ossia fatta con oli vegetali che fanno bene alla pelle. E’ un prodotto multiuso, cicatrizzante, emolliente e lenitivo quindi può essere usato sulla pelle secca, sulle scottature, per i tatuaggi e le cicatrici.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

seguici su Facebook

Categorie

Seguici su Twitter